Pelo, contropelo o taglio obliquo?

Cosa sono?

Pelo e contropelo sono le due direzioni contrapposte con cui passare il rasoio sul volto durante la rasatura.

I peli della barba ma in generale tutti i peli non sono quasi mai perfettamente perpendicolari alla pelle ma sono piú o meno inclinati.  Salvo casi molto particolari, tutti i peli vicini tra di loro presentano la stessa inclinazione con solo piccole variazioni.

Durante la rasatura si parla di “pelo” quando il rasoio viene fatto passare sulla pelle in maniera che i peli siano inclinati nella stessa direzione in cui viene trascinata la lametta; si parla viceversa di “contropelo” quando i peli sono inclinati nella direzione opposta ovvero verso la lametta che si avvicina.

Pelo e contropelo.

È naturalmente possibile spostare il rasoio in modo che si abbiano situazioni intermedie; in questo caso si parla genericamente di “pelo angolato” o “taglio obliquo”.

Come capirli?

L’errore piú comune (e purtroppo micidiale) che si può fare è pensare che tutti i peli della propria barba abbiano la stessa direzione. Infatti spesso ho sentito persone che ritengono che il pelo si faccia passando il rasoio dall’alto verso il basso e il contropelo dal basso verso l’alto. Non è così, e l’assumerlo può portare a scarsi (e dolorosi) risultati quando ci si rade.

Se infatti i peli della barba e dei baffi sono quasi sempre abbastanza orientati verso il basso, specialmente nel collo la situazione può essere in realtà l’esatto opposto. È infatti abbastanza frequente che i peli vicino al pomo d’Adamo siano orientati verso l’alto e quelli ai lati verso destra o sinistra. Probabilmente non è un caso il fatto che la maggioranza degli uomini lamenti irritazioni, tagli e insomma “pelle delicata” proprio in quella zona.

Non è però difficile capire la propria situazione e di conseguenza adattare il proprio stile di rasatura. Vediamo come fare.

Lasciatevi crescere la barba per uno o due giorni (orrore ma a fin di bene). Mettetevi di fronte e vicino ad uno specchio e iniziate a far scorrere un paio di dita sulla pelle in differenti direzioni. Quando sentite che la pelle “gratta” vuol dire che vi state muovendo contropelo.  Ripetete l’operazione per le differenti parti del volto e aiutatevi anche con lo specchio osservando le inclinazioni dei peli dove sono evidenti. Durante la procedura memorizzatevi le differenti direzioni di modo da tenerne conto per la prossima rasatura.

Come si usano?

Passare il rasoio in pelo o contropelo ha effetti diametralmente opposti sulla rasatura.

Quando si passa il rasoio lungo la direzione del pelo, l’inclinazione stessa dei peli tende a “sollevare” la lametta allontanandola dalla pelle. Si avrà quindi una rasatura meno profonda ma allo stesso tempo si evitano irritazioni. È quindi il tipo di rasatura consigliabile per chi è alle prime armi.

Nel caso del contropelo si ha l’effetto opposto. L’angolazione del pelo tende a premere la lametta contro la pelle. Il risultato è un taglio molto piú profondo ma a rischio irritazioni.

I due differenti effetti sono inoltre molto superiori tanto piú la barba è folta in quanto il numero di peli che la lametta deve tagliare in ogni singolo punto è maggiore.

La scelta di utilizzare pelo, contropelo o taglio obliquo è puramente soggettiva e va valutata in base alla propria esperienza. In generale è comunque altamente consigliabile iniziare una rasatura con il pelo. Nulla vieta di fermarsi qui ma se non si fosse soddisfatti del risultato ottenuto come profondità di taglio allora è possibile fare altre passate ripetendo il pelo oppure scegliendo il contropelo.

Effettuare un contropelo dopo una o due passate di pelo permette di ottenere una rasatura profonda riducendo il rischio di irritazioni nonostante l’uso di piú passaggi. Infatti le prime passate lungo il pelo avranno già tagliato in maniera soddisfacente una buona percentuale di peli. Il chiudere con il contropelo permette di eliminare i peli residui che però saranno pochi e quindi tenderanno meno a spingere la lametta contro la pelle.

Questa voce è stata pubblicata in FAQ, guide, primi passi. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Pelo, contropelo o taglio obliquo?

  1. Christian ha detto:

    Salve, ho 32 anni ed è da un paio di anni che mi sono convertito anche io al rasoio di sicurezza, ho iniziato con un Wilkinson classic, giusto per farmi un’idea di cosa significava farmi la barba, ed ho subito capito che faceva per me, ho provato lamette gillette e wilkinson reperibili presso i supermercati ma non ero soddisfatto del loro comportamento, ho la barba particolarmente dura, quindi ho provato le astra verdi, e da subito mi sono sembrate eccezionali, successivamente ho deciso di cambiare anche il rasoio, ed ho preso un merkur futur (regalo di compleanno). Ottimo prodotto regolabile, e del peso e della lunghezza a me più congeniale, consistente e ben fatto. Ovviamente certo sempre di piu la perfezione della rasatura, ma ho qualche difficoltà con la parte del collo. Attualmente procedo così: prima passo un po di crema pre barba proraso, poi passo con pennello omega, in tasso il sapone da barba proraso rossa fino ad ottenere una schiuma densa ed uniforme, faccio una prima passata al verso del pelo, togliendo la maggior parte dei peli con rasoio regolato a 3 e mezzo, quindi rinsapono e faccio una passata obliqua, quindi trasversalmente rispetto al verso del pelo, sempre con rasoio a 3 e mezzo, quindi insapono per l’ultima volta, metto il rasoio a 5 e mezzo (quasi il massimo) e passo in contropelo… ed è qui che sorge il problema perchè nonostante tutto a volte il rasoio di inpunta, come se non fosse abbastanza aggressivo o le lame non abbastanza taglienti.. cosa mi consigliate di fare per ovviare al problema?

    grazie dei consigli

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...