Mitchell’s Wool Fat Shaving Soap alla lanolina

Sapone Mitchell's Wool Fat e relativo risultato con pennello Omega.

Il sapone da barba Mitchell’s Wool Fat è un famoso sapone da barba inglese. Fred Mitchell era un chimico originario di Bradford nello Yorkshire che osservò come le mani delle persone che curavano le pecore fossero immuni dalle screpolature tipiche del clima invernale e anzi si mantenessero eccezionalmente morbide. Tale fatto è dovuto alla lanolina, una cera secreta dalla pelle delle pecore che ricopre la loro lana rendendola morbida. Nel 1930 Mitchell iniziò a produrre saponi alla lanolina con l’obiettivo di ottenere prodotti emollienti e che rendessero la pelle piú morbida.

Anche il sapone da barba Mitchell segue questa strada ed è rinomato per contenere lanolina.

Allo stesso tempo è accompagnato dalla fama di essere un sapone ostico da montare specie quando si usa acqua dura. Vediamo se è vero…

  • PRODUTTORE: tuttora prodotto dalla Mitchell’s Wool Fat Soap che produce praticamente solo saponi.
  • CONFEZIONE: è venduto in un contenitore di ceramica molto semplice come forma ma allo stesso tempo con un’elaborata etichetta di gusto retrò. Molto bello ma allo stesso tempo non molto efficace. Infatti il sapone ha un diametro di circa 1 cm inferiore a quello del contenitore; detto in altri termini ci si muove dentro e, cosa ancora peggiore, l’acqua si deposita facilmente in fondo se lo usate per passarci il pennello. Insomma si poteva fare di meglio. Il contenitore contiene 120 grammi di sapone.
  • PROFUMO: il profumo è decisamente di sapone. Buono, pulito e assolutamente non intenso.
  • SCHIUMA: come accennavo sopra il Mitchell’s ha la nomea di essere un sapone assai difficile da montare a schiuma specie con acque dure. In basso trovate un filmato, in inglese, in cui si insegna a montare questo sapone. In pratica si consiglia di pre-immergere il sapone in acqua prima di passare il pennello e viene ritenuto praticamente impossibile da montare in ciotola ma si suggerisce di montarlo direttamente in faccia.  L’acqua che esce dal mio rubinetto è purtroppo dura (circa 32 °f quindi non durissima ma decisamente dura) e quindi ero preparato assolutamente al peggio la prima volta che l’ho provato. Tuttavia decido di provare comunque a montarlo in ciotola; prendo quindi il sapone, passo un dito bagnato d’acqua sulla sua superficie e lo lascio qualche secondo di modo che il sapone inizi a sciogliersi leggermente, scolo il pennello e inizio a girarlo sopra il sapone tenendo il contenitore sollevato e inclinato sopra la ciotola da barba di modo che eventuale schiuma in eccesso cada nella ciotola stessa. Per precauzione faccio 70 giri (di solito mi fermo a 50) per impregnare ben bene il pennello.  Appoggio il pennello dentro la ciotola e con un dito raccolgo la schiuma in eccesso che si è formata sui bordi e dentro il contenitore del sapone e faccio colare anche questa nella ciotola. Inizio quindi a montare il sapone aggiungendo man mano qualche goccia d’acqua. Il risultato è strepitoso, la ciotola non riesce a contenere tutta la schiuma che ho fatto. Penso che sarei riuscito a farmi tranquillamente quattro passate. Il giorno dopo cambio pennello (sempre tasso però), non bagno neanche il sapone prima di iniziare e mi fermo a 50 giri: risultato del tutto simile. Nei giorni seguenti provo altri due pennelli in setola e anche il cavallo del turco con lo stesso risultato. Insomma io questo sapone non riesco a non fargli fare schiuma! Ed è anche una gran bella schiuma che non secca affatto. Mi sembra funzioni comunque meglio con il tasso.
  • EFFICACIA: lo trovo assolutamente efficace e lascia la pelle morbida e ben idratata. Attenzione, dal punto di vista della capacità di lasciare la pelle morbida non è così differente da altri saponi che viceversa non contengono lanolina e quindi non mi sembra rivoluzionario ma comunque merita.
  • PREZZO: non è economico visto che la confezione completa costa intorno ai 20 euro (comprato online) comunque in linea con i saponi della stessa fascia. Molto piú basso il costo della ricarica che si attesta attorno ai 7 euro. La ricarica del sapone Mitchell è anche commercializzata da The Bluebards Revenge che commercializza questo sapone rimarchiandolo con il proprio logo ma vendendolo a circa 1 euro abbondante di meno. Analogamente anche Kent rimarchia questo sapone con il suo logo; il prezzo è anche in questo caso un po’ piú basso delle ricariche commercializzate direttamente da Mitchell. È insomma esattamente lo stesso sapone rivenduto da (almeno) tre marchi differenti; cambia solo  l’adesivo ma non il contenuto né le dimensioni. The Bluebards Revenge rimarchia solo la ricarica e non lo commercializza confezionato mentre nel caso di Kent è disponibile anche confezionato in un pratico contenitore di legno.

    Le "ricariche" Mitchell, Kent e The Bluebards Revenge.

  • COMPOSIZIONE: è un sapone pesantemente basato sul sego, infatti il Sodium Tallowate appare come primo e quindi come componente maggioritario nell’INCI che potete osservare sotto. Si noti come il contenuto di lanolina sia in realtà minoritario visto che si trova solo come quattordicesimo ingrediente (si rammenta che gli ingredienti nell’INCI siano in ordine di quantità). Personalmente ritengo assai piú probabile che le proprietà emollienti siano dovute alla glicerina altra nota sostanza emolliente.
  • INCI: Sodium Tallowate, Potassium Stearate, Sodium Cocoate, Sodium Stearate, Aqua, Potassium Cocoate, Glycerin, Parfum, Alpha-Isomethyl Ionone, Hexyl Cinnamal, Limonene, Linalool, Hydroxycitronellal, Lanolin, Titanium Dioxide, Sodium Chloride, Sodium Gluconate, Sodium Silicate, Tetrasodium EDTA, Magnesium Sulfate, Tetrasodium Etidronate.
Questa voce è stata pubblicata in creme & saponi, prodotti raccomandati, recensioni. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Mitchell’s Wool Fat Shaving Soap alla lanolina

  1. Jo 55 ha detto:

    Buonasera, ho provato la crema da barba Palmolive al mentolo, mi sembra appagante anche da INCI, lei cosa mi puo’ dire a proposito?? Grazie ….

  2. daniele ha detto:

    vorrei essere più preciso in merito all’esaustiva recensione sopracitata, il sapone mitchell è il migliore da me provato dei saponi TOP , sono anni che uso Dr harris che secondo me non ha rivali, però bisogna dire che harris ti offre 100 grammi ed il refill costa circa 11 euro….mitchell il refill 6 euro x 125grammi ……i saponi sono IDENTICI come efficacia “meccanica” ….l unica cosa dove vince per pochi punti il mitchell è il post shaving…a me veramente lascia una pelle “cerosa”…….

    grazie

  3. Nico ha detto:

    VORREI COMPRARE IL Mitchell DOV EPOSSO ACQUISTARLO IN MODO SEMPLICE SENZA GROSSE SPESE DI SPEDIZIONE?
    LO SI TROVA IN ITALIA?
    GRAZIE

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...