Omega 48 e 49: ode al pennello in setole maiale!

I tre colori dell'Omega 49 propriamente detto.

La Omega è una casa produttrice di pennelli da barba italiana ma assai rinomata a livello mondiale. I suoi prodotti di maggior diffusione notorietà sono sicuramente i pennelli Omega 48 e Omega 49 definiti sul loro sito come pennelli “professionali” ma di fatto dal prezzo molto conveniente.

In realtà sebbene esistano precisamente un pennello Omega 48 e uno 49 sarebbe piú corretto parlare di una famiglia di pennelli visto che molti modelli usano gli stessi ciuffi e cambia solo il colore del manico. Anzi in molti supermercati è possibile trovarli rimarchiati come pennelli Proraso.

Parliamo subito delle dimensioni. Sono entrambi pennelli “grandi” il 48 ha un diametro del nodo di 27 mm mentre il 49 di 26 mm. Il 48 ha una altezza del ciuffo di setole di 6,5 cm e il 49 di 6 cm. Il manico è in tutti e due i casi 6,8 cm. Quindi sono dimensioni di tutto rispetto a cui non tutti sono abituati. Con tali dimensioni si prestano benissimo ad essere usati in abbinamento con una ciotola da barba piú che direttamente sul viso.

La capacità di fare schiuma è il loro punto forte. Come qualcuno ha detto sul forum “Con l’Omega 48 puoi montare anche il cemento armato”.  Date le dimensioni si aprono poi benissimo sulla faccia e permettono di distribuire insospettabili quantità di schiuma.

Per quanto riguarda la qualità della setola, il ciuffo è robusto come è giusto che sia  ma non punge ed è comunque delicato sulla pelle. Scarsissima la perdita di pelo se opportunamente preparato con il regolare ammollo di una nottata prima del primo utilizzo. È il tipico pennello molto adatto per i saponi duri o semi morbidi che richiedono un po’ di “forza” per poter dare il meglio. Come quasi tutti i pennelli in setola inizia ad esprimere il meglio di sé dopo un paio di settimane di utilizzo.

Il prezzo è l’altro punto forte, in Italia si trova infatti a prezzi modesti. Ad esempio l’Omega 49 rimarchiato Proraso si vende tipicamente per 5/6 euro nei supermercati.

Esiste però anche un punto debole in questi prodotti, appena fuori dalla confezione puzzano in maniera impressionante e solo l’utilizzo ripetuto in un paio di settimane permette di risolvere questo problema. Che poi a pensarci bene un problema non è tutto sommato. Anche l’adesivo della marca a lungo andare si stacca.

Con nessuno di questi pennelli viene fornito il supporto che va quindi acquistato a parte.

Tabella dei codici Omega

Nel seguito le equivalenze tra pennelli differenti e loro codice Omega. Per quelli rivenduti a marchio Proraso occorre leggere cosa c’è scritto sotto la scatola data l’assenza d’indicazioni esplicite. Infatti la Proraso rivende sia Omega 48 che 49.

  • 10048: 48 con manico “cromato”
  • 10049: 49 disponibile con manico smaltato rosso, nero e bianco
  • 10083: 49 con manico “cromato”
  • 20248: 49 con setola finto tasso e manico “cromato”
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in pennelli, prodotti raccomandati, recensioni. Contrassegna il permalink.

16 risposte a Omega 48 e 49: ode al pennello in setole maiale!

  1. Pingback: Il pennello da barba per chi inizia: scelta, utilizzo e manutenzione | Arte del Radersi

  2. Pingback: Omega 98 l’altro professionale | Arte del Radersi

  3. cappai ha detto:

    Lode al pennello Omega 10048: 48 con manico “cromato”, fa il suo porco lavoro, io lo definisco
    il migliore pennello in setola del mondo, non per altro viene usato dai barbieri …
    anche perche’ il pennello di tasso (molto morbido al viso) non lavora come la setola ed in piu’
    rientra nelle categorie protette, quindi non lo prendo in considerazione…. saluti a tutti e buona
    insaponata….

  4. Dan ha detto:

    Ragazzi, mi avete fatto venire la voglia!
    Voglio provare questo ottimo pennello, e vi chiedo cortesemente – se c’è qualcuno di Roma – quale sia un negozio adatto nella Capitale per acquistarlo: dato il prezzo contenuto, non mi sembra il caso di procurarlo online, dati i costi di spedizione addirittura superiori a quelli del pennello!
    In realtà, nelle mie intenzioni c’era anche l’acquisto della ciotola, come consigliato. Per quanto riguarda il rasoio, per il momento preferirei utilizzare ancora il multilama, poi chissà…
    A proposito di consigli, allora, volevo chiedervi se non era più opportuno l’acquisto di un set da barba (pennello, ciotola, sostegno, ed eventuale rasoio)…se sì, quale e dove?
    grazie per le vostre risposte
    Daniele

    • artedelradersi ha detto:

      Nella mia zona si trova spesso nei supermercati un po’ forniti e nei negizu della catena acqua e sapone. Comunque sul forum hanno creato una mappa dei negozi interessanti:

      https://maps.google.it/maps/ms?msid=210120727893463706967.0004c61fe8b3398b3bd01&msa=0

      • Dan ha detto:

        grazie mille
        non avevo visto questo messaggio sul forum.
        Oggi sono stato in un negozio che conosceva mio padre: io ho preso il “famoso” Omega 48, lui si è comprato le lamette!! Utilizzerà dopo anni un rasoio “classico”.
        se volete provvedo ad aggiungete il negozio

        • Di Siviglia ha detto:

          Sull’ottimo rapporto qualità-prezzo posso anche essere d’accordo; i prodotti alternativi nella stessa fascia sono veramente penosi.
          Sul fatto che sia il non plus ultra perchè lo usano i barbieri -magari quelli che fanno la barba a 3 Euro- è semplicemente una questione di facilità di reperimento e, purtroppo, un pò d’ignoranza unita ad una certa sparagninità.
          Se becchi il pennello sfigato, la perdita dei peli e paragonabile ad una alopecia seborroica: veloce ed inesorabile.
          Con peli che si depositano fastidiosamente sul viso del cliente, il quale deve avere un faccione di una certa dimensione per poter far roteare una “bestia” del genere.
          Vi garantisco che provato il tasso, da me e da altri colleghi, il glorioso 48 è finito nel retro bottega…

          Parola di barbiere… 😉

          • Jo 55 ha detto:

            Innanzi tutto non e’ un pennello che perde il pelo di porco e non lo usano i barbieri da 3 euro , e’ un pennello che monta anche il cemento e dura una vita il suo floppy e’ compatto
            producendo un massaggio sul viso che non ha niente da invidiare ai penelli di tasso ( anche se io ne posseggo sia della Omega che della Muhle ( comunque ottimi pennelli)
            Buona rasatura ….

          • Jo 55 ha detto:

            il pennello 48 porcello lo usano anche i barbieri che fanno la barba a 9 euro, comunque và da sé che il tasso sia migliore del maiale, forse voi barbieri dovreste anche cambiare le lamette, non ci sono solo le Elios lamette non disprezzate né lodate, ma esistono di migliori…….!!! buone rasature….

  5. Pingback: Profesionel Shaving brushes no:1 | Arte del Radersi

  6. paolo ha detto:

    Questi pennelli sono buoni per il face lathering o meglio usarne uno più piccolo?

    Grazie

    • Jo 55 ha detto:

      per i face leatherig e’ meglio usare i pennelli piccoli oppure vai sul tasso….i pennelli in questione vanno usati con ciotola per schiumare bene e portare sul viso essendo di notevoli dimensioni buona rasatura….

  7. Alessandro ha detto:

    Il mio Omega 48 apparteneva a mio nonno,e rende sempre non posso farne a meno ho un vero blaireau di tasso, ma non é la stessa cosa, viva l Omega e il mio 38C Merkur.
    Grazie a voi mi rado perfettamente da un mese circa e i rusltati sono piu che spettacolari.

  8. frankibiza ha detto:

    io uso tasso e setola di maialina devo dire che adesso con la moda che va rasata si recuperano molte meno setole dalle maialine per cui mi sono dovuto adattare alla setola del maiale che per me da un punto di vista uomo vero il tasso fa veramente pettare mentre il mailae si fa sentire bene sul faccione ! grazie

  9. Luca ha detto:

    per caso, da un paio di settimane, mi sono imbattuto in questo blog… finora per “colpa vostra” ho comprato uno shavette, ovviamente le lamette, l’allume di rocca e oggi questo pennello sto arricchendo l’arrotino della mia zona (sempre quasi vuoto) visto che tra l’altro è rimasto l’unico nella mia città a vendere cose del genere… comunque mi sento un fico anche se ho tentato di sgozzarmi un paio di volte 🙂 grazie

  10. Lucio Blue ha detto:

    Oggi ho comprato un omega 48 da casamaria (RM) € 6,20 ho buttato il prcedente (manico d’alluminio) aveva più di 20 anni, domani lo inauguro per ora non sento tanfo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...